venerdì 10 febbraio 2012

Punkreas - Noblesse Oblige (Recensione)

Con "Noblesse Oblige", dopo 4 anni dall'ultimo album, i Punkreas abbandonano l'indignazione nei termini della satira più accesa e diretta e, fedeli al titolo scelto, assumono un atteggiamento di allegro distacco, un divertito allontanamento dall'impellenza verbale degli album precedenti concendendosi il lusso di trasformare l'invettiva sociale in una battuta di spirito. Cippa, Flaco, Noyse, Paletta e Gagno si propongono in una versione adolescenziale e scanzonata imponendosi al pubblico dall'alto dei loro venti anni di carriera con l'intenzione di smorzare i toni ed offrire una versione meno infiammata di loro stessi. Noblesse Oblige: Un sano, nobile, irriverente distacco. Il gioco con le tematiche più attuali si articola con ottime collaborazioni: Luca Persico dei 99 Posse ad impersonificare il "terrone" in un immaginario dialogo musicale fra nord e sud nel brano "Polenta e Kebab". Altra collaborazione interessante è quella con la sezione fiati dei Bluebeaters che contribuiscono con la loro inconfondibile impronta Ska ad impreziosire brani come "Aperitivo" e "La Fine del Mondo". Le sonorità ricalcano l'ossimoro fra il titolo dell'album e l'immagine della band stessa. Un alternarsi di punk all'italiana dal suono (forse eccessivamente) pulito e con l'introduzione di piccoli momenti di elettronica. Tuttavia è proprio questa vena canzonatoria e distaccata a rendere l'album vagamente insipido, un esercizio di divertimento che toglie incisività e potere impattante alla comunicatività dei pezzi portandoci a vivere l'ascolto come un momento di pallida distrazione totalmente fine a se stesso. Eccessivamente adolescenziale per una band di artisti navigati da cui ci si aspetta qualcosa di più significativo a livello di messaggi e a livello di proposta musicale in senso lato.

Voto: ◆◆◇◇◇
Label: Edel Records


1 comments:

Anonimo ha detto...

Un tentativo di racimolare qualche soldo ... nulla di più.

Posta un commento

 
© 2011-2013 Stordisco_blog Theme Design by New WP Themes | Bloggerized by Lasantha - Premiumbloggertemplates.com | Questo blog non è una testata giornalistica Ÿ