martedì 13 marzo 2012

Split Trans VZ / L'Amo (Recensione)

Dalla collaborazione di To lose la Track e Fallo Dischi nasce questo split "TRANS VZ - L'AMO" scaricabile gratuitamente su toloselatrack.org ed ordinabile ad un prezzo abbordabile.
I Trans Vz sono Ric, Logan e Aziz,
sono molto punk, molto semplici, molto diretti e molto umbri. Nel primo brano, "Gangbang" si potrebbero avvertire similitudini coi Clash. Troviamo suoni distorti che stonano di proposito. Si sente ancora la voglia di cantare in inglese L'Amo è un gruppo che mi aveva incuriosito e avevo apprezzato già solo per aver nominato nel disco precedente ("Di Primavera in Primavera") Dale Cooper ("Diane!"), essendo io fan viscerale di Twin Peaks. Con questo split seguono la linea stilistica del precedente lavoro non scadendo nel patetico. Titolo della traccia abbastanza curioso ("Non è semplice slacciare un reggiseno non soltanto perché non è semplice slacciare un reggiseno") tanto che scatta una sorta di meccanismo nel cervello, e loro lo sanno, che poi dici:"hey devo sentirla questa chissà che cosa dice". Sì insomma, sanno come incuriosirti i ragazzi, operazioni di marketing non indifferenti. All'inizio del brano ci descrivono una coppia, quindi si parla delle conseguenze delle azioni. Più in generale si parla dell'empatia tra fidanzati ("potrei soffrirne anche io") in seguito, proseguendo nel brano, si assiste a un cambio di ritmo, è quasi un'altra canzone. Troviamo una consapevolezza: non c'è nessuna lei ("lei ancora non sa se mai mi amerà") e in qualche modo c'è forse la speranza di potersi amare un giorno. L'Amo suona senza pretese, con la voglia di incuriosire, di non prendersi e non farsi prendere sul serio. La copertina del disco poteva benissimo essere la cover di un eventuale singolo dei Gazebo Penguins ("cinghiale") ed è anche per questo motivo che gli vogliamo un po' bene, poi c'è illato A e c'è il lato B (parliamo di un 7 pollici) dove troviamo due rebus a mio parere geniali. Solo per questa trovata, bisognerebbe acquistarlo.


Voto: ◆◆◆
Label: To Lose La Track / Fallo Dischi




0 comments:

Posta un commento

 
© 2011-2013 Stordisco_blog Theme Design by New WP Themes | Bloggerized by Lasantha - Premiumbloggertemplates.com | Questo blog non è una testata giornalistica Ÿ