martedì 29 aprile 2014

Ninos du Brasil - Novos mistérios (Recensione)

Tra le novità dell'ambito dance a cavallo con atmosfere da world music troviamo il secondo disco dei Ninos du Brasil pubblicato dalla Hospital productions, un breve lavoro di sette brani che riqualifica una certa fisicità di ritmiche tribaleggianti legate ad impulsi in 4/4 cupi e vagamente funk, per certi versi vicini alla vecchia scuola detroit house. Si tratta di un progetto tutto italiano nato dalle menti di Nico Vascellari e Nicolò Fortuni. Tornando all'aspetto musicale della proposta e del full length, l'opener è una breve intro che lascia il posto a ritmiche sostenute sulle quali si stagliano elementi tribali, il che si traduce in una miscela groovy e in linea con le sperimentazioni da club più avantgarde. Tra episodi più cadenzati e sfuriate di samba, i brani più fuori dal coro sono gli ultimi due. Il primo di questi, Essenghelo tropical, presenta tracce vocali interessanti vicine a certa world music mentre il brano di chiusura, che dà il titolo all'album, fa della ripetizione la sua forza, della sua quasi-nenia un tentativo di mescolare atmosfere minimali a claustrofobie quasi-industriali.

Voto: ◆◆◆◇◇
Label: Hospital productions

0 comments:

Posta un commento

 
© 2011-2013 Stordisco_blog Theme Design by New WP Themes | Bloggerized by Lasantha - Premiumbloggertemplates.com | Questo blog non è una testata giornalistica Ÿ