martedì 16 febbraio 2016

124C41+ - Mörs/Ërde (Recensione)

I 124C41+ (One To Foresee For One Another) di Terni tornano sulle scene in occasione
del secondo lavoro in studio intriso di un Ambient/Post-Rock e una buona dose di Screamo.
Mörs/Ërde distribuito da Stay Home: Gigs & Records, Dreamingorilla Rec, Astio Collettivo, Screamore e Dingleberry records and distribution, vanta la prestigiosa collaborazione in fase di Mastering di Birgir Jón "Biggi" Birgisson, Sicuramente un grosso aiuto che offre una marcia in più ad un lavoro che merita anche se volessimo guardare solo l'aspetto compositivo.
La staticità del primo Ep viene spazzata via dalle varietà sonore del quartetto umbro che propone un
lavoro breve, intenso e aggiungerei originale. Anche con un ascolto meno attento è semplice immergersi nell'atmosfera e il tutto si muove in 6 minuti totali. Freschi dall'esperienza live al fianco di Marnero, Zeus!,  Ornaments e Die Abete, gli ultimi presenti in Mörs, i 124C41+ dimostrano di aver fatto tesoro di questa opportunità. Se con il primo lavoro risalente allo scorso Aprile erano a tanto così dal capolavoro, ora non possiamo far altro che cullarci sulle note di Ërde: un piano altisonante prepara il terreno ad un'esplosione di distorsioni difficile da domare. La batteria si serve di accenti ben studiati e copre un ruolo ausiliario riuscendo contemporaneamente catalizzare e intensificare la mole di frequenze esercitata. Mörs è un brano da poche parole e più fatti: le prime urlate da Eugenio e Marco dei Die Abete arricchiscono notevolmente l'imponenza sonora di quartetto che zitto zitto potrebbe ritagliarsi una fetta di notorietà in un panorama già ricco di nomi di altissimo livello. Per quanto riguarda i fatti, basta ricordare originalità e scaltrezza, una marcia in più che giustifica l'interesse anche di chi ha poca dimestichezza con questo genere di band. Aspettiamo il terzo capitolo e speriamo in un ulteriore exploit sonoro.

Voto: ◆◆◆◇◇  

Label: Stay Home: Gigs & Records, Dreamingorilla Rec, Astio Collettivo, Screamore, Dingleberry records and distribution,

0 comments:

Posta un commento

 
© 2011-2013 Stordisco_blog Theme Design by New WP Themes | Bloggerized by Lasantha - Premiumbloggertemplates.com | Questo blog non è una testata giornalistica Ÿ