lunedì 28 marzo 2011

Yut - Yut (Recensione)

Joy Division, i primi Litfiba, i Diaframma, anche qualcosa degli Editors, ecco cosa mi viene in mente ascoltando questo album degli Yut uscito l'11 Marzo su Smoking Kills Records. I nostri quattro, attivi solo dal 2009, si definiscono 'Nichilist Rock' e cercano attraverso la loro musica di elaborare i loro sentimenti, le loro sensazioni, la gioia e l'allegria, così come la rabbia e la disillusione. Nelle loro canzoni si percepisce frustrazione e un ansia, specchio perfetto della deriva intrapresa dalla nostra cara Italietta. D'impatto e certamente molto curata, a livello musicale la proposta degli Yuk è di base riconducibile a certa new wave, come già vi dicevo, con l'aggiunta però di spruzzate di groove electro e di chitarre figlie del indie-rock del nuovo millennio contraddistinte però anche da rimandi blues-psichedelici. Sicuramente spunta una grande sessione ritmica, sempre originale e precisa. Le chitarre di cui vi parlavo però, sebben ben suonate, sanno un po' troppo di già sentito, o comunque si soffermano eccessivamente, come oramai troppo spesso succede, su quegli stilemi tanto cari all'indie-alternative di oggi, lo stesso avviene per i synth. Gli Yuk cercano di esprimere in maniera originale la loro arte, di distinguersi, ricadendo però spesso nel già sentito e non riuscendo a convincere del tutto. Questo è un problema di molte band 'alternative' italiane, soprattutto di quelle più 'nichilistiche' appunto. La voce è veramente poco dinamica ed è contraddistinta da un stile del cantato, almeno per il sottoscritto, migliorabile e non molto incisivo. Gli arrangiamenti poi sottolineano spesso una non ancora sopraggiunta maturità, anche se bisogna sottolineare come allo stesso tempo riescono a colpire per immediatezza. Gli Yuk sono un gruppo di cui molto probabilmente sentiremo parlare, la base e il potenziale c'è sicuramente, ma devono ancora affinarsi, e lavorare ancora per riuscire a trovare una propria strada.

Label: Smoking Kills records

Voto:



0 comments:

Posta un commento

 
© 2011-2013 Stordisco_blog Theme Design by New WP Themes | Bloggerized by Lasantha - Premiumbloggertemplates.com | Questo blog non è una testata giornalistica Ÿ